Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre preferenze di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.

Insospettiti dal comportamento del 33enne foggiano, scoprono 1 kg di droga

  • Categoria: Cronaca
  • Pubblicato: Venerdì, 11 Maggio 2018 15:54
  • Scritto da Super User
  • Visite: 201
Nella giornata di ieri, gli Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile Gruppo Falchi, nel corso di un servizio, finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto TRISORIO Francesco, classe 1984. Durante l’attività di pattugliamento, l’attenzione dei Poliziotti veniva attratta da un soggetto che dopo aver sostato davanti al portone della propria abitazione, entrava e ne usciva subito dopo. L’individuo, veniva subito sottoposto ad un controllo e poiché dava esito negativo, in sua presenza, si procedeva anche alla perquisizione dell’appartamento in cui era domiciliato, che dava anch’esso esito negativo. Poiché il Trisorio si mostrava molto agitato, gli Agenti procedevano anche alla perquisizione dell’autovettura con la quale il predetto era giunto sul posto, una Fiat Punto. Difatti, appena entrato in auto, il Trisorio, tentava di disfarsi di una busta infilandola sotto l’auto, azione che non sfuggiva ai poliziotti che rinvenivano e sequestravano la busta di nylon, contenente un chilo di marijuana. Il Trisorio dopo le formalità di rito, veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione del Pubblico Ministero. Foto: repertorio

Pubblicità 2

Pubblicità

Pubblicità 4

Pubblicità sinistra 3