Poliziotti salvano neonato che stava soffocando.

  • Categoria: Cronaca
  • Pubblicato: Giovedì, 12 Aprile 2018 12:31
  • Scritto da Super User
  • Visite: 145
Nel tardo pomeriggio di ieri 11 Aprile, gli Agenti della Polizia di Stato della Squadra Volante della Questura di Foggia, impiegati nell’intensa attività di controllo del territorio cittadino, transitando in Via Paolo Telesforo, in lontananza, hanno notato un uomo con un bimbo in braccio, che disperatamente, chiedeva aiuto. Gli Agenti hanno raggiunto l’uomo e si sono immediatamente resi conto che il neonato tra le braccia del papà, non riusciva più a respirare, in quanto presentava il volto cianotico. Il padre in forte stato di agitazione, riferiva che il bimbo aveva appena avuto una crisi epilettica e che i soccorsi non erano ancora giunti. Prontamente gli Agenti, considerato lo stato del piccolo e che a quell’ora il traffico cittadino avrebbe potuto compromettere la vita del neonato, hanno deciso di prenderlo in braccio e di condurlo con la volante della Polizia al Pronto Soccorso. Contestualmente hanno avvisato la Sala Operativa, affinchè venisse allertato il personale sanitario, dell’immediato arrivo del piccolo paziente. L’esperienza maturata dagli Agenti ha consentito durante il tragitto, di effettuare le manovre adatte affinchè il neonato, non si soffocasse con la propria lingua. Finalmente la corsa della volante, in emergenza, si è conclusa con l’arrivo al Pronto Soccorso, ove i sanitari prontamente hanno accolto il neonato per le ulteriori manovre di salvataggio e tranquillizzando i genitori per lo scampato pericolo.
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre preferenze di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.