Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre preferenze di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.

Ancora un pari. Foggia sfortunato ma troppo nervoso. Rossoneri finiscono in dieci uomini

  • Categoria: Sport
  • Pubblicato: Domenica, 25 Novembre 2018 13:54
  • Scritto da Super User
  • Visite: 48
Il Foggia ci prova a conquistare i tre punti, ma palo e traversa salvano la porta dello Spezia in una gara aperta fino all'espulsione di Agnelli. Foggia che, comunque, non pratica un gioco fluido e trova spazio in avanti più per le capacità dei singoli piuttosto che per una manovra di gioco esaltante. Le tre ammonizioni nel primo quarto d'ora peseranno. La Cronaca. 12' Conclusione di Iemmello, solo angolo. Foggia che rischia molto sulle ripartenze dei padroni di casa e colleziona ammoniti (Martinelli, Gerbo e Ranieri) in pochi minuti. Al 25' Bidoui butta al vento il possibile vantaggio dei padroni di casa spedendo il pallone di poco a lato a due passi da Bizzarri. Momento buono per i padroni di casa che peccano solo in fase conclusiva. 32' Crimi colpisce dal limite dell'aria, Bizzarri mette in angolo. 35' La risposta del Foggia è nei piedi di Martinelli che spara alto quasi dall'area piccola. 44' Palo di Chiaretti servito da Mazzeo. 61' Traversa di Mazzeo. 63' Rete annullata per i padroni di casa. 64' Espulso Agnelli per doppia ammonizione. Fuori Chiaretti per Carraro. 72' Conclusione di Bartolomei e Bizzarri para in due tempi. Fuori Iemmello, dentro Gori. 73' Spezia vicino alla rete con Augello. Arrembaggio dello Spezia ma i rossoneri si difendono in modo ordinato.

Pubblicità 2

Pubblicità

Pubblicità 4

Pubblicità sinistra 3